Telecommunications Engineering: Advanced Technologies and Services

Obiettivi formativi specifici

Obiettivo del Corso di Laurea Magistrale in Telecommunications Engineering: Advanced Technologies and Services è quello di formare figure professionali con solide competenze nell'Ingegneria dell'Informazione e con preparazione specifica nel settore disciplinare delle Telecomunicazioni. Detto Corso di Laurea persegue gli obiettivi caratterizzanti la classe, con delle specificità per i tre curricula previsti.

Nel curriculum “Tecnologie per Internet e l’Aerospazio” (denominazione in inglese “Technologies for Internet and Aerospace”) vengono privilegiati i temi delle catene di trasmissione e di elaborazione del segnale, comprensivi sia della componente analogica che della componente, sempre più diffusa, di tipo digitale. L'obiettivo è fornire una competenza moderna per la progettazione e lo sviluppo di apparati e sotto-sistemi, con padronanza delle moderne piattaforme hardware e software e un interesse sia per le comunicazioni (Broadband Internet, IoT, 5G) a capacità sempre più elevata che per il dominio dell'aerospazio.

Il curriculum “Reti e Servizi” (denominazione in inglese “Networks and Services”) mira a sviluppare, attraverso un approccio interdisciplinare, le competenze necessarie sia alla progettazione e gestione delle moderne reti di telecomunicazioni sia allo sviluppo di servizi abilitati da reti di nuova generazione.

Il curriculum internazionale “Applied Telecommunications and Engineering Management” offre una formazione interdisciplinare volta sia agli aspetti di progettazione dei moderni sistemi e reti di telecomunicazioni sia agli aspetti di gestione di tali sistemi e commercializzazione di servizi per telecomunicazioni.

A partire da una solida preparazione nelle discipline matematico-fisiche e ingegneristiche, propedeutica per l'ammissione al corso, si procede ad approfondire gli aspetti teorico scientifici relativi ai settori disciplinari caratterizzanti e si punta a fornire le conoscenze e le competenze necessarie per sviluppare una capacità progettuale avanzata con riferimento a sistemi caratterizzati da un elevato grado di complessità e con richiesta di soluzioni innovative a livello di prodotto e/o di servizio.

Poiché gli ambiti professionali specifici per i laureati magistrali in Ingegneria delle Telecomunicazioni sono quelli più direttamente rivolti alla ricerca di base e applicata, all’innovazione e allo sviluppo di nuove soluzioni, nonché alla progettazione avanzata, i curricula prevedono, assumendo già una padronanza degli argomenti di base dei sistemi e delle reti di telecomunicazioni, l’offerta di:

  • insegnamenti e approfondimenti nelle discipline caratterizzanti l’Ingegneria delle Telecomunicazioni, come i sistemi di trasmissione numerica, i sistemi di comunicazione wireless, le architetture e protocolli per reti a larga banda (incluse le tecnologie per reti fotoniche), l'elaborazione dei segnali e le applicazioni multimediali, i sistemi per telerilevamento, le tecniche di progettazione elettromagnetica;
  • insegnamenti nei settori ingegneristici affini o integrativi, con particolare riferimento all'elettronica dei sistemi digitali, alle architetture software e ai sistemi embedded in generale, alle tecnologie e ai sistemi fotonici;
  • specifici approfondimenti delle discipline di base, come ad esempio la matematica combinatoria e gli algoritmi per crittografia;
  • ulteriori possibilità di scelta di attività formative da parte dello studente, che includono anche il rafforzamento della conoscenza di lingue straniere e l'approfondimento di aspetti di organizzazione aziendale (singolarmente o congiuntamente abbinabili ad esperienze su campo mediante tirocini in aziende in Italia o all'estero e in università estere).

 

Il corso di Laurea Magistrale si conclude con un lavoro finale, concernente un'attività di progettazione e/o ricerca di rilievo, che dimostri la padronanza degli argomenti trattati, la capacità di operare in modo autonomo e un buon livello di capacità di comunicazione. Il corso di studio offre, a questo riguardo, un'ampia gamma di opportunità di tirocinio presso i Laboratori di Telecomunicazioni, il Laboratorio Nazionale di Fibre Ottiche Avanzate per Fotonica, laboratori del Centro di Eccellenza Ex-EMERGE, Laboratori di Elettromagnetismo e Compatibilità EM, Laboratori di Elettronica e di Componenti Fotonici.

Sono disponibili tirocini presso un gran numero di aziende convenzionate in ambito nazionale (e.g. Leonardo, Thales Alenia Space, Telespazio, ZTE, WindTre, TIM, etc.) e all'estero (ABB ed Ericsson in Svezia, Hatchip in Cina, etc., anche mediante programmi di scambio internazionale di studenti). Infine, esiste la possibilità di svolgere il tirocinio presso università estere in convenzione ERASMUS (e.g. KTH Stoccolma, Università di Aalborg, Technical University of Berlin, Instituto Superiore Tecnico di Lisbona, ENST di Rennes, AGH Cracovia). In generale, vengono incoraggiate le esperienze di mobilità studentesca nell'ambito degli accordi ERASMUS ed ERASMUS Placement. Infine, è previsto l'inserimento di percorsi di eccellenza (PEP) e programmi di apprendistato per l'alta formazione, per il quali si rimanda alla Guida dello studente e a specifici regolamenti.

 

Curricula

Curriculum “Tecnologie per Internet e l’Aerospazio”

Nel curriculum “Tecnologie per Internet e l’Aerospazio” (denominazione in inglese “Technologies for Internet and Aerospace”) vengono privilegiati i temi delle catene di trasmissione e di elaborazione del segnale, comprensivi sia della componente analogica che della componente, sempre più diffusa, di tipo digitale. L'obiettivo è fornire una competenza moderna per la progettazione e lo sviluppo di apparati e sotto-sistemi, con padronanza delle moderne piattaforme hardware e software e un interesse sia per le comunicazioni (Broadband Internet, IoT, 5G) a capacità sempre più elevata che per il dominio dell'aerospazio.

PRIMO ANNO (CORSI OBBLIGATORI)

CODE

COURSE NAME

C.F.U.

SEM.

S.S.D.

TIP.

DT0183

Environmental impact of EM fields

9

I

ING-IND/31

C

 

Select one course among:

6

 

 

C

DT0812

Combinatorics and cryptography (DT0628 Algebra for cryptography (3 CFU) + DT0629 Combinatorics and coding theory (3 CFU))

 

II

MAT/02

 

DT0182

Measurements for telecommunications

 

II

ING-INF/07

 

DT0186

Digital communications

9

II

ING-INF/03

B

DT0187

Digital electronic systems

9

I

ING-INF/01

C

DT0188

Antennas and RF subsystems

9

I

ING-INF/02

B

DT0592

Digital signal processing with programmable HW design

6

II

ING-INF/03

B

DT0809

Other language skills[1]

3

I

 

F

 

Elective course[2]

6

 

 

D

 

 

SECONDO ANNO (CORSI OBBLIGATORI)

CODE

COURSE NAME

C.F.U.

SEM.

S.S.D.

TIP.

DT0191

RF design for Internet of Things

9

I

ING-INF/02

B

DT0192

Wireless communications

9

I

ING-INF/03

B

DT0195

Embedded systems

6

I

ING-INF/05

C

DT0593

Wireless channels, MIMO and beamforming

6

I

ING-INF/03

B

DT0594

Radars and remote sensing

6

II

ING-INF/02

B

 

Elective course10

6

II

 

D

DT0197

Further training and internship

9

II

 

F

DT0198

Final dissertation

12

 

 

E

 

[1] Under this category, the student is encouraged to deepen further linguistic knowledge, especially in case of international mobility (in most cases the relative certification is either required or easily acquired); the incoming foreign students are encouraged to attend the course of Italian offered by the CAD. Alternatively, the student can request the approval of further training activities such as those foreseen under "Further training and internship."

[2] Among all possible elective courses, the courses Advanced and Software-Defined Networks (9 CFU - ING-INF/03), Laboratory of SDR and IoT (6 CFU - ING-INF/03), ICT Security (ING-INF/03 – 6 CFU) or Advanced ICT Security (ING-INF/03 – 6 CFU) are recommended as complementary to the remaining training offer.

 

 

Curriculum “Reti e Servizi”

Il curriculum “Reti e Servizi” (denominazione in inglese “Networks and Services”) mira a sviluppare, attraverso un approccio interdisciplinare, le competenze necessarie sia alla progettazione e gestione delle moderne reti di telecomunicazioni sia allo sviluppo di servizi abilitati da reti di nuova generazione. 

 

PRIMO ANNO (CORSI OBBLIGATORI)

CODE

COURSE NAME

C.F.U.

SEM.

S.S.D.

TIP.

DT0615

Advanced and software defined networks

9

II

ING-INF/03

B

DT0430

Software engineering

9

I

ING-INF/05

C

DT0822

Advanced ICT Security

6

II

ING-INF/03

B

 

Select one course among:

6

 

 

C

DT0812

Combinatorics and cryptography (DT0628 Algebra for cryptography (3 CFU) + DT0629 Combinatorics and coding theory (3 CFU))

 

II

MAT/02

 

DT0060

Network optimization

 

II

MAT/09

 

DT0186

Digital communications

9

II

ING-INF/03

B

DT0187

Digital electronic systems

9

I

ING-INF/01

C

DT0809

Other language skills[1]

3

I

 

F

 

Elective course in Table 1

6

 

 

D

 

SECONDO ANNO (CORSI OBBLIGATORI)

CODE

COURSE NAME

C.F.U.

SEM.

S.S.D.

TIP.

DT0596

Optical communications

6

I

ING-INF/02

B

DT0192

Wireless communications

9

I

ING-INF/03

B

 

Select one course among:

6

 

 

B

DT0593

Wireless channels, MIMO and beamforming

 

I

ING-INF/03

 

DT0600

Statistical signal processing and multimedia

 

I

ING-INF/03

 

 

Select one course among:

6

 

 

C

DT0597

Machine learning for smart cities automation

 

I

ING-INF/04

 

DT0195

Embedded systems

 

I

ING-INF/05

 

DT0598

Design of access, metro, and core networks

6

II

ING-INF/03

B

 

Elective course[2]

6

 

 

D

 

Elective course in Table 1

3

 

 

D

DT0197

Further training and internship

9

II

 

F

DT0198

Final dissertation

12

 

 

E

 

[1] Under this category, the student is encouraged to deepen further linguistic knowledge, especially in case of international mobility (in most cases the relative certification is either required or easily acquired); the incoming foreign students are encouraged to attend the course of Italian offered by the CAD. Alternatively, the student can request the approval of further training activities such as those foreseen under "Further training and internship."

[2] The course of Laboratory of SDR and IoT (6 CFU - ING-INF/03) is recommended as complementary to the remaining training offer.

 

Table 1: Suggested elective courses for Curricula 2 and 3

CODE

COURSE NAME

C.F.U.

SEM.

S.S.D.

DT0522

Big data processing and management[1]

6

II

ING-INF/05

DT0203

Service-oriented software engineering

6

II

INF/01

DT0592

Digital signal processing with programmable HW design

6

II

ING-INF/03

DT0810

Cloud architecture and services: fundamentals[2]

3

II

ING-INF/03

DT0811

Cloud architecture and services: advanced15

3

II

ING-INF/03

 

[1] For the a.y. 2023/2024, the same course is DT0713 Open and big data management and processing (ING-INF/05 - 6 CFU).

[2] The student can make one of the following mutually exclusive choices: choose only one of the two modules, respecting the prerequisites of the fundamentals course to access the advanced course, or both modules distributed over the two years (respecting the prerequisites), or, finally, the integrated course.

 

 

Curriculum internazionale “Applied Telecommunications and Engineering Management”

Il curriculum internazionale “Applied Telecommunications and Engineering Management” offre una formazione interdisciplinare volta sia agli aspetti di progettazione dei moderni sistemi e reti di telecomunicazioni sia agli aspetti di gestione di tali sistemi e commercializzazione di servizi per telecomunicazioni.

 

PRIMO ANNO (CORSI OBBLIGATORI)

CODE

COURSE NAME

C.F.U.

SEM.

S.S.D.

TIP.

DT0188

Antennas and RF subsystems

9

I

ING-INF/02

B

DT0615

Advanced and software defined networks

9

II

ING-INF/03

B

DT0430

Software engineering

9

I

ING-INF/05

C

 

Select one course among:

6

 

 

C

DT0812

Combinatorics and cryptography (DT0628 Algebra for cryptography (3) + DT0629 Combinatorics and coding theory (3))

 

II

MAT/02

 

DT0182

Measurements for telecommunications

 

II

ING-INF/07

 

DT0186

Digital communications

9

II

ING-INF/03

B

DT0187

Digital electronic systems

9

I

ING-INF/01

C

DT0809

Other language skills[1]

3

I

 

F

 

Elective course in Table 1[2]

6

 

 

D

 

SECONDO ANNO (CORSI OBBLIGATORI)

CODE

COURSE NAME

C.F.U.

SEM.

S.S.D.

TIP.

DT0788

Optimization for applied engineering design

3

I

MAT/09

C

DT0789

Network engineering

3

I

ING-INF/03

B

DT0790

Next generation wireless communications and IoT

3

I

ING-INF/03

B

DT0791

ICT-based entrepreneurship

3

I

ING-INF/05

C

DT0792

Sensors and interfaces

3

I

ING-INF/07

C

DT0793

Optical networks for cloud-based services

3

I

ING-INF/02

B

DT0794

Creativity and engineering

3

I

ING-IND/35

C

DT0795

Big data & data mining

6

II

ING-INF/05

C

DT0796

Software defined radio

3

II

ING-INF/02

B

 

Select one course among:

6

 

 

B

DT0797

IoT & ubiquitous

 

II

ING-INF/03

 

DT0798

5G network planning

 

II

ING-INF/03

 

DT0799

Network support for 5G

 

II

ING-INF/03

 

DT0800

Low power systems with energy harvesting

 

II

ING-INF/02

 

 

Select one course among:

3

 

 

B

DT0801

Service engineering

 

II

ING-INF/03

 

DT0802

Network security authentication and authorization

 

II

ING-INF/03

 

 

Elective course in Table 2

3

II

 

D

DT0197

Further training and internship

6

II

 

F

DT0198

Final dissertation

12

 

 

E

 

Table 2: Suggested elective courses at UPC (Curriculum 3)

CODICE

DENOMINAZIONE INSEGNAMENTO

C.F.U.

SEM.

S.S.D.

DT0803

Applied image processing

3

I

INF/01

DT0804

Augmented reality and smart objects

3

I

ING-INF/03

DT0805

Body sensor nodes

3

I

ING-INF/03

DT0806

Project on ICT-based business models

3

I

ING-INF/05

 

[1] Under this category, the student is encouraged to deepen further linguistic knowledge, especially in case of international mobility (in most cases the relative certification is either required or easily acquired); the incoming foreign students are encouraged to attend the course of Italian offered by the CAD. Alternatively, the student can request the approval of further training activities such as those foreseen under "Further training and internship."

[2] The student can also select ICT Security (ING-INF/03 – 6 CFU) or Advanced ICT Security (ING-INF/03 – 6 CFU) as an elective course.

 

Ammissione al Corso di Laurea Magistrale 

  • Gli studenti e le studentesse che intendono iscriversi al Corso di Laurea Magistrale in Telecommunications Engineering: Advanced Technologies and Services devono essere in possesso della laurea o del diploma universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo.
  • È richiesta una conoscenza della lingua inglese almeno di livello B2.
  • Costituiscono requisiti curriculari le competenze e conoscenze che lo studente deve aver acquisito nel percorso formativo pregresso, espresse mediante la maturazione di almeno 120 CFU complessivi riferiti a specifici settori scientifico-disciplinari.

In particolare, i requisiti curriculari richiesti sono i seguenti[1]:

a) Numero minimo di 36 CFU per esami effettivamente sostenuti nei settori scientifico disciplinari indicati per le attività formative di base negli ambiti disciplinari delle lauree triennali afferenti alla classe L-8 ex DM 270/2004 (INF/01, ING-INF/05, MAT/02, MAT/03, MAT/05, MAT/06, MAT/07, MAT/08, MAT/09, SECS-S/02, CHIM/07, FIS/01, FIS/03), di cui almeno:

  • 12 CFU nel SSD MAT/05 (Analisi matematica)
  • 6 CFU nel SSD MAT/03 (Geometria)
  • 12 CFU nel SSD FIS/01 (Fisica sperimentale) o FIS/03 (Fisica della materia)

b) Possesso di un numero minimo di 45 CFU nei settori scientifico disciplinari indicati per le attività formative caratterizzanti negli ambiti disciplinari delle lauree triennali afferenti alla classe L-8 ex DM 270/2004, di cui almeno

  • 6 CFU nell’ambito Ingegneria elettronica (ING-INF/01, ING-INF/02),
  • 6 CFU nell'ambito Ingegneria informatica (ING-INF/04, ING-INF/05)
  • 18 CFU nell’ambito Ingegneria delle telecomunicazioni (ING-INF/02, ING-INF/03)

 

Il Consiglio di Area Didattica (CAD) potrà ammettere al Corso anche studenti e studentesse che non rispettino pienamente i requisiti relativi all’articolazione dei crediti sopra esposta qualora, in base a valutazioni di equipollenza dei contenuti formativi riconosciuti e a eventuali verifiche delle effettive conoscenze possedute, sia possibile accertare l'adeguatezza dei requisiti sopra esposti. Per tali studenti e studentesse il CAD fornirà indicazioni aggiuntive circa la definizione dei piani di studio.

Indicazioni aggiuntive circa la definizione dei piani di studio saranno altresì fornite a studenti e studentesse che, nel percorso formativo precedentemente seguito, dovessero avere già sostenuto esami previsti nel Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni.

  • L'adeguatezza della preparazione individuale è considerata soddisfatta in relazione ai risultati ottenuti nella precedente laurea triennale.
  • È consentita la contemporanea iscrizione degli studenti a due diversi corsi di studio, secondo quanto previsto dalla Legge n. 33 del 12 aprile 2022 e dai relativi decreti attuativi. Le istanze di contemporanea iscrizione verranno esaminate dal Consiglio di Area Didattica nel rispetto delle norme vigenti in materia, delle relative indicazioni ministeriali e delle ulteriori indicazioni dell'Ateneo, in relazione alle particolarità dei singoli corsi di studio e dei singoli percorsi formativi degli studenti interessati.

 

[1] Costituiscono requisiti curriculari il titolo di laurea conseguito in determinate classi e le competenze e conoscenze che lo studente deve aver acquisito nel percorso formativo pregresso, espresse sotto forma di crediti riferiti a specifici settori scientifico-disciplinari. I requisiti curriculari devono essere determinati nel rispetto delle raccomandazioni contenute nelle linee guida approvate con il provvedimento ministeriale 386/2007.

 

Profilo professionale e sbocchi lavorativi

Ingegnere delle Telecomunicazioni (Telecommunications Engineer)

Funzione in un contesto di lavoro:

Il laureato in Telecommunications Engineering: Advanced Technologies and Services dell'Università dell'Aquila si caratterizza per la combinazione di i) conoscenze sulle più moderne tecniche e architetture di comunicazione e di ii) competenze in termini di capacità di modellazione, simulazione, emulazione e implementazione nei diversi ambienti operativi, con particolare riferimento alle tecnologie emergenti e reti e servizi di nuova generazione.In base alla preparazione acquisita, il profilo professionale per i laureati magistrali in Telecommunications Engineering: Advanced Technologies and Services consente di assumere compiti relativi alla progettazione avanzata, alla pianificazione e alla gestione di sistemi complessi e offre le basi per operare nell’ambito dell’innovazione e dello sviluppo di nuove soluzioni, della ricerca di base e applicata per lo sviluppo di tecnologie per le Telecomunicazioni, delle reti di nuova generazione e dei servizi innovativi. Una naturale prospettiva occupazionale è dunque rappresentata, all'interno delle varie aziende, dai laboratori di ricerca e sviluppo e dalle aree di progettazione, pianificazione e gestione di sistemi di telecomunicazioni e prevede l'accesso ai più alti livelli della carriera tecnica. Inoltre, la Laurea Magistrale fornisce spunti e motivazioni per l'accesso ai corsi di Master di II Livello, nonché ai corsi di Dottorato di Ricerca e, quindi, ad un più spiccato orientamento per lo svolgimento di attività di ricerca e innovazione.

Competenze associate alla funzione:

1) Dimensionamento, pianificazione e gestione di reti di telecomunicazioni, in relazione agli aspetti architetturali e alla programmabilità delle reti moderne; a tale proposito risultano particolarmente spendibili le competenze maturate nei moduli di Reti di TLC e in parte legate a certificazioni (e.g. CISCO e Juniper),

2) Progettazione e gestione degli aspetti di sicurezza e protezione dell'informazione, con riferimento ai moduli relativi alla crittografia e alla sicurezza in ICT e in parte legate a certificazioni (e.g. SPLUNK);

3) Progettazione e modellazione di sistemi di trasmissione digitali su portante fisico (rame e fibra ottica) e radio;

4) Progettazione e dispiegamento di reti radio in varie tecnologie;

5) Progettazione, simulazione e sviluppo di sistemi e sottosistemi a microonde, con particolare riferimento alle catene a radiofrequenza e alle antenne, sistemi MIMO e tecniche di beamforming;

6) Metodi e tecniche di elaborazione dei segnali per le telecomunicazioni e per l’elaborazione di suoni e immagini;

7) Progettazione e modellazione di soluzioni Software Defined Neworks e Software Defined Radio;

8) Analisi delle principali vulnerabilità relative alla sicurezza in ambito ICT e relative contromisure;

9) Valutazione della compatibilità degli impianti di radiocomunicazione con le normative sull'impatto ambientale dei campi EM.

Sbocchi occupazionali:

L'ambito aziendale di riferimento è costituito da aziende che progettano e/o producono sistemi ed apparati per le telecomunicazioni, da operatori di rete che gestiscono complessi sistemi di telecomunicazione, da aziende e enti che forniscono servizi attraverso l'utilizzo di sistemi di telecomunicazione. A tale riguardo è importante sottolineare che l'organizzazione del percorso formativo e i contenuti dei moduli didattici specialistici sono stati concepiti per fornire al laureato conoscenze approfondite e metodi di progettazione adeguati in settori di grande rilevanza nel campo delle moderne telecomunicazioni: tecnologie radio per l'accesso (e.g. comunicazioni radiomobili) e per l'interconnessione a larga banda, tecnologie ottiche, sistemi di telerilevamento e elettromagnetismo applicato, tecnologie di networking e internetworking, apparati radio e di rete programmabili. Particolare interesse è rivolto all'integrazione tra tecnologie delle telecomunicazioni e mondo Internet, che è strettamente connesso allo scenario dell'Information and Communication Technology (ICT) e all'impiego pervasivo di tali tecnologie in tutti i settori produttivi e della vita sociale.Tale impostazione corrisponde all'intenzione di fornire al laureato ampie prospettive di occupazione sull'intero territorio nazionale e comunitario. D'altro canto, essa mira a soddisfare anche le rilevanti esigenze di reclutamento di insediamenti di aziende importanti nel territorio abruzzese, in un contesto in via di potenziamento.In questo quadro gli stage aziendali puntano anche a favorire l'inserimento del futuro laureato nel mondo del lavoro e potranno evolvere, in alcuni casi regolati da specifiche convenzioni con aziende in attività di ulteriore specializzazione e formazione aziendale.

 

Conoscenza e capacità di comprensione

Il percorso di formazione offerto dalla laurea magistrale in Telecommunications Engineering: Advanced Technologies and Services vuole fornire agli studenti le conoscenze e gli strumenti per comprendere e affrontare le problematiche relative all’ingegneria delle telecomunicazioni, dal punto di vista sia delle tecnologie, sia dei servizi offerti.

Il laureato magistrale avrà acquisito al termine del percorso formativo:

  • le conoscenze alla base dell’ingegneria delle telecomunicazioni e le metodologie progettuali, attraverso gli insegnamenti fondamentali dei settori caratterizzanti ING-INF/03 e ING-INF/02;
  • tematiche più avanzate nell’ambito ICT per essere in grado di comprendere gli sviluppi scientifici più rilevanti attraverso corsi avanzati nei settori caraterizzanti;
  • strumenti e metodologie più orientate ai temi delle catene di trasmissione e di elaborazione del segnale; oppure, competenze necessarie sia alla progettazione e gestione delle moderne reti di telecomunicazioni sia allo sviluppo di servizi abilitati da reti di nuova generazione; o ancora competenze per la progettazione e la gestione delle reti di nuova generazione attraverso un percorso di formazione internazionale, a seconda del curriculum prescelto;
  • conoscenze interdisciplinari e competenze trasversali attraverso i corsi in ambiti affini o integrativi.Il percorso didattico prevede lezioni frontali ed esercitazioni in aula, attività di laboratorio e seminari di esperti, e attività di studio personale.

La verifica del raggiungimento dei risultati di apprendimento avviene principalmente attraverso lo svolgimento di prove d'esame scritte e/o orali, eventuali prove di laboratorio, e svolgimento e presentazione di elaborati di gruppo e a cavallo di più moduli formativi. Infine, il percorso si conclude con la valutazione della prova finale da parte di una commissione di laurea. Attraverso queste verifiche, vengono valutate la capacità di comprensione, l’abilità di risolvere problemi e la capacità di comunicare efficacemente da parte degli studenti.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Il laureato magistrale sarà in grado di applicare le proprie conoscenze e capacità di comprensione alla definizione e alla risoluzione di problemi progettuali di notevole complessità, e allo sviluppo e configurazione di complesse reti di telecomunicazioni, valutandone anche i risvolti economici e organizzativi. Il raggiungimento delle capacità di applicare le conoscenze avviene tramite la riflessione critica sui testi proposti per lo studio individuale e lo svolgimento di esercitazioni numeriche e pratiche di laboratorio e di lavori individuali o di gruppo che comportano la ricerca bibliografica e l'utilizzo di ambienti di simulazione e/o ambienti di sviluppo professionali orientati alla progettazione.

 

Contatti per il Corso di Laurea

 

Servizi per disabilità/DSA

L'Università degli Studi dell'Aquila promuove l'integrazione delle persone con disabilità/DSA in tutti gli aspetti della vita universitaria attraverso l'eliminazione non solo delle barriere architettoniche ma anche di quelle che toccano la socializzazione e la didattica, offrendo pari opportunità nello studio.

A partire dall'a.a. 1999-2000, in attuazione del disposto della legge 17/99 – integrata e modificata dalla legge quadro 5/2/1992 n. 104, per l'assistenza l'integrazione sociale e i diritti delle persone con disabilità – è stata istituita la Commissione tecnica di valutazione e di counselling per la disabilità ed è stata fornita l'assistenza agli studenti disabili. Nell’a.a. 2000-2001 è stata istituita una Commissione di Ateneo per la disabilità, composta da docenti, personale tecnico-amministrativo e da rappresentanti degli studenti, che discute le strategie, le scelte operative e le linee di indirizzo da portare alla delibera degli organi di governo dell'Ateneo. La Commissione garantisce il tutorato specializzato individualizzato sulla base della disabilità evidenziata e rende disponibili i materiali e i supporti adeguati. Il Settore cittadinanza studentesca, orientamento e placement offre agli studenti disabili un servizio integrato di accoglienza, assistenza e integrazione all’interno del mondo universitario.

Possono fare richiesta di supporto gli studenti con diverse tipologie di disabilità o di disturbi specifici dell'apprendimento: disabilità motorie, disabilità sensoriali visive, disabilità sensoriali uditive, disabilità del linguaggio, disabilità “nascoste” (quali malattie cardiache, asma, ecc.), disturbi specifici dell'apprendimento (dislessia, disgrafia, disortografia, discalculia).

Ogni studente o studentessa che ne faccia richiesta viene valutato individualmente dalla Commissione tecnica, con una valutazione funzionale e psicosociale integrata. Al momento attuale sono previste diverse tipologie di interventi a favore di studenti che abbiano segnalato le proprie esigenze.

Gli studenti che intendono richiedere i servizi erogati dall'Ateneo, all'atto dell’immatricolazione o al rinnovo dell’iscrizione, devono consegnare agli sportelli del Settore cittadinanza studentesca, orientamento e placement i seguenti moduli:

 

Per ulteriori dettagli si rimanda alle seguenti Sezioni del sito di Ateneo:

 

Tesi e Tirocini

BORSE DI TUTORAGGIO ELT GROUP-MECSA- riservate agli iscritti del 1° anno di LM Ingegneria Elettronica e LM delle Telecomunicazioni

ELT Group offre 5 borse di tutoraggio del valore di € 2000 ciascuna agli studenti iscritti al primo anno dei corsi di Laurea Magistrale in: Ingegneria Elettronica (LM-29) e in Ingegneria delle Telecomunicazioni (LM-27).

 

In allegato la locandina con tutte le informazioni e il modello per presentare la candidatura

16465-20240116-borseditutoraggioeltgroup-mecsa_def

16465-20240116-bandoborseditutoraggioelt2024el

 

Info for international students 

Details on the admission application for the 2023/2024 Academic Year (selection announcement, deadline, link to application management platform) can be found in the following page: https://www.univaq.it/en/section.php?id=2062&lang_s=en  

Further details for the specific course in Telecommunications Engineeering: Advanced Technologies and Services are available at http://telecommunications.univaq.it 

Annunci

Posticipo orario esame Tecnologie del Web/Model Driven Engineering(prof. A. Pierantonio) del 23.02.2024

L'esame di Tecnologie del Web e Model Driven Engineering, prof. A. Pierantonio, del 23 febbraio 2024 è posticipato alle ore 15:30 dello stesso giorno e si svolgerà in ...

Avviso lezioni Prof. Antonelli

Si comunica agli studenti che le lezioni del prof. Fabio Antonelli avranno inizio nel mese di marzo:   Statistica (F3M) 01.03.2024  Stochastic Financial ...

Offerta di lavoro per neolaureati in ingegneria informatica o informatica

La società VJ Technology S.r.l. di Roma ricerca neolaureati in ingegneria informatica o informatica per l'impiego, a tempo pieno, nell’attuazione di progetti ...

Pubblicazione orario delle lezioni del II semestre dell’A.A.2023/2024

Si avvisano gli studenti e le studentesse che le lezioni di tutti i Corsi di Laurea Triennali e Magistrali del DISIM verranno avviate lunedì 26 febbraio 2024. Gli orari del ...

ResearcHER – Scienziate in prospettiva - Partecipa all'iniziativa

L’11 febbraio è la Giornata internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza, istituita dall’ONU nel 2015.Università degli Studi dell'Aquila e ...

Utilizziamo i cookie per offrirti il ​​nostro servizio. Continuando a utilizzare questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie come descritto nella nostra policy.