Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti: continuando la navigazione ne accetti l'uso. Acconsento Vorrei maggiori informazioni
Naviga nel sito del Dipartimento:
Naviga nel sito della Didattica:

Laurea Magistrale in Informatica
Profilo professionale

I Laureati Magistrali in Informatica sono preparati sia per operare in imprese produttrici di sistemi informatici, reti e applicazioni mobili, sia nelle imprese, nelle pubbliche amministrazioni e, più in generale, in tutte le organizzazioni che utilizzano sistemi informatici. I Laureati Magistrali in Informatica saranno in grado di accedere a funzioni di coordinamento, manageriali, e a ruoli legati alla ricerca di base e applicata sia in campo industriale che in istituti di ricerca.

In particolare, i principali sbocchi occupazionali per i Laureati Magistrali in Informatica sono:

  • Dipendente Azienda Privata di Informatica, ICT (Information and Communication Technology) o altri settori nei quali l'Informatica trovi una sua applicazione.
  • Dipendente di una Pubblica Amministrazione con ruolo di sviluppo o gestione di sistemi informatici.
  • Imprenditore nel campo informatico o ICT o in campi in cui tali discipline abbiano un ruolo rilevante.
  • Consulente ICT.
  • Docente o ricercatore in Enti di formazione o centri di ricerca pubblici o privati.

In questi ambiti, il laureato magistrale in informatica può svolgere diverse funzioni:

  • Programmatore: conoscenza dei principali metodi algoritmici e linguaggi di programmazione relativi anche ad applicazioni avanzate ed innovative, incluse le applicazioni su rete, le applicazioni per dispositivi mobili e applicazioni che coinvolgano l'intelligenza artificiale.
  • Programmatore Web: conoscenza dei principali linguaggi relativi alle applicazioni Internet e mobile.
  • Sistemista: conoscenza di principali sistemi operativi, delle loro applicazioni e delle possibili evoluzioni.
  • Progettista di Reti: conoscenza dei principali sistemi, protocolli ed applicazioni di rete.
  • Progettista e coordinatore di progetti software: conoscenza degli elementi e metodi più avanzati di Ingegneria del Software.
  • Progettista di Basi di Dati e di Sistemi di Gestione di Basi di Dati: conoscenza dei principali formalismi e linguaggi per la definizione ed utilizzo di basi di Dati, conoscenza dei possibili futuri sviluppi.
  • Amministratore di Basi di Dati: conoscenza di principali DBMS.
  • Tecnico della formazione: conoscenze generali acquisite nella laurea magistrale.
  • Addetto al marketing: conoscenza dei principali sistemi informatici e della loro applicabilita' industriale e commerciale.
  • Ricercatore: conoscenze avanzate acquisite nella laurea magistrale nel contesto di base e applicativo.
  • Imprenditore (specie relativamente a start-up innovative): capacita' di applicare le proprie competenze in senso innovativo per creare e commercializzare nuove applicazioni.